La mia scuola, il tuo successo

 

 

 

 

 

 

Top Team - Scuola di Portamento e Bon Ton
Dina Mazzucato Schiller - Padova

ascom1  facebook  youtube 

rai detto fatto 

WORKSHOP DI RECITAZIONE

FB WORKSHOP DI RECITAZIONE PER CINEMA E TELEVISIONE FB


Docenti: Carla StellaEmilio Briguglio

Durata: 20 ore

Orari: da definire


GIORNO 01

POMERIGGIO

Docente: EMILIO BRIGUGLIO

  • Presentazione dei partecipanti.
  • I mestieri del cinema e del teatro
  • Esercizi d’introduzione
  • Come si affronta un provino (cinema, teatro, spot pubblicitari, ecc.)
  • Provini generici e su parte

 

GIORNO 02

Docente: CARLA STELLA

MATTINO

  • Educazione ai cinque sensi
  • Educazione del corpo
  • Training
  • Elementi base di dizione
  • Respirazione
  • Educazione della voce

POMERIGGIO

  • Tecniche d’interpretazione di un testo
  • La creatività e l’improvvisazione

GIORNO 03

  • Ritmo nella recitazione
  • Il lavoro sul personaggio
  • La messa in scena

Durante l’ultima giornata si procederà a prove pratiche con la presenza di entrambi i docenti.


Prezzo intero: 350 + IVA

Numero minimo partecipanti per attivazione corso: 10, numero massimo 25.

SCHEDA DI ADESIONE


NOTE DI STUDIO INTRODUTTIVE AL CORSO DI RECITAZIONE

(CARLA STELLA)

Il tempo prezioso

Presentazione

Il tempo, percepito e vissuto dall'uomo come il fluire di continui e ininterrotti stati di coscienza che lo fanno precipitare nel passato, lo legano al presente e lo proiettano nel futuro, è un capitale prezioso dal quale attingere e tramite il quale investire per nuove progettualità.

Al tempo stesso, analizzato e proposto come strumento di conoscenza interiore al pari e più dei sogni stessi, poiché successione di fenomeni reali, può costituire un utilissimo mezzo di locomozione per traghettare sentimenti ed emozioni verso spazi nuovi e sconosciuti, per raggiungere poi, attraverso alcuni processi di apprendimento e conoscenza, una dimensione immateriale che può travalicare ogni sequenza di eventi fisici.

Obiettivo

Scopo del presente laboratorio è di permettere all'individuo di entrare in sintonia col proprio tempo, fisico e metafisico, di prendere coscienza della propria memoria storica e culturale, una rilettura interiore del “tempo che fu”, per proiettarsi nel “tempo che sarà”, consapevoli delle proprie capacità, cercando di creare nuovi approcci comunicativi all'interno del gruppo e fortificare ciascun percorso individuale, sapendo che il tempo che abbiamo a disposizione è un bene talmente prezioso che deve essere assolutamente sfruttato nel migliore dei modi, secondo un criterio che, partendo dai bisogni e dalle risorse di ciascuno, spinga tutti a percepire il tempo come speranza: che guarda lontano, distoglie dal mero presente, dilata e allunga lo sguardo verso il futuro, cioè verso l'eternità, il tempo infinito.

 

L'immagine del sogno

Presentazione

Vivere le immagini dei sogni si può trasformare in uno strumento di lavoro interiore e di conoscenza di sé che stimola la nostra fantasia e che alimenta e promuove numerose attività umane nel campo dell'arte, della poesia, della scrittura, della musica e del teatro. I sogni quali potenti comunicatori, sono essi stessi al pari delle immagini, preziosi strumenti che trasformano il nostro “specchio interiore”, attraversato da scintillanti raffigurazioni cromatiche e corporee, in oggetti esterni. La nostra stessa storia, raccontata e vissuta attraverso le opere dei più grandi artisti, è ricca e piena della materia di cui si nutrono i nostri sogni: a loro volta veicoli fantastici che schiudono il nostro immaginario a qualsiasi rappresentazione ideale e immateriale, facendoci talvolta volare leggeri, altre volte penetrando la realtà e liberando la nostra più pura fantasia, come capita a uno spettatore immerso in un'opera teatrale, o a un attore durante una libera rappresentazione.

Obiettivo

Favorire l'espressione individuale e di gruppo, attivare la creatività personale attraverso il fantastico, l'immaginazione e il sogno, sviluppare la propria corporeità attraverso tutti i canali, corpo, gesto, suono, movimento, parola, segno, e scoprire la diversità come potenziale di ricchezza, espandendo la sincronizzazione con il gruppo e con l'ambiente, attraverso momenti di insieme: questo è l'obiettivo che sta alla base del progetto, inteso anche come un altro modo di confrontarsi attraverso la ricerca e le capacità che spesso vengono dimenticate o trascurate, ma che riconquistate possono offrire un nuovo livello di conoscenza e di comunicazione nel campo della vita sociale e professionale.


Perché una scuola di recitazione? Non solo per diventare attori. Ognuno di noi ha bisogno di conoscere le proprie attitudini artistiche, di regolare la propria espressività, di dare luce a una postura adeguata, di affrontare il pubblico di qualsiasi genere, di poter avere il controllo della propria persona e di essere più sicuri nei rapporti con altre persone sia nella vita artistica, sia professionale. Inoltre, per chi è già inserito nel mondo dello spettacolo in vario modo, ossia come cantante, ballerino, modello/a, artista di varie discipline, può affinare le proprie tecniche al fine di ottimizzare i propri risultati.

Il corso è aperto a tutti.


Docente: Carla Stella - Attricecarla stella 01

Formazione artistica

  • 1984 – 1986 Diploma Accademia Regionale Veneta diretta da Arnoldo Foà, workshop con Nico Pepe e Tino Schirinzi
  • 1986 Workshop della Bottega Teatrale di Firenze diretta da Vittorio Gassman sulla “conformazione della parola sulla scena” con Paolo Giuranna e Claudio Puglisi
  • 1990 Workshop dell’Actor Studio condotto da Susan Strasberg
  • 2008 Workshop a cura della Biennale di Venezia “Il teatro come arte della navigazione” condotto da Giuseppe Emiliani e Maurizio Scaparro

Premi

  • 2001 Migliore attrice al Forum Internazionale di Vilnius (Association of Lithuanian University Theatres) con “Io ragazzo del 2000” (Compagnia BelTeatro)

Teatro

  • dal 1988 Collabora con compagnie teatrali italiane: Teatro Stabile di Verona, Fondazione Atlantide, Teatro Stabile del Veneto, Accademia Veneta dello Spettacolo, ecc.
  • dal 2000 Con l’associazione culturale Euforia Costante, fuori dai circuiti ufficiali produce i suoi spettacoli di poesia: Cenere, Cadere nel tempo, Anche prima di notte, Lo sguardo scuro, Interplay, Corrispondenze – La verità dietro le forme, L’Aprés midi d’un faune
  • 2007 Lavora in qualità di ideatrice con Enrico Lando, curandone la regia, per un’originale video-installazioni sui “Sillabari”, che vede la partecipazione di 31 tra scrittori, musicisti e artisti della scena italiana, che rendono omaggio a Goffredo Parise leggendo racconti e alcuni passi tratti da uno dei capolavori letterari del ‘900.
  • 2005 – 2012 Collabora con diverse istituzioni culturali: Forum international Civitas, Workshop International Of the ONU, Teatri delle Mura (PD), 1a, 2a, 3a edizione, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti di Venezia, Regione del Veneto, Provincia e Comune di Padova
  • 2005 – 2012 Collabora con il Centro Porsche Italia nelle manifestazioni: “Porsche Live. Le notti”, “Autore su autore”, “Festival sulla letteratura e giornalismo di viaggio”, “La brevità meravigliosa”, “Musil, Dürrenmatt, Schnitzler”, “Simbolismo – quattro serate di musica e teatro”, “Passaporto di Bacco”, affiancando Germano Mazzocchetti, Artemis Danza, Giorgio Celli, Paolo Di Paolo, Enrico Regazzoni, Antonio De Benedetti, Guy Goffette, Manuel Alegre, Gezim Hajdari, Antonio Panzuto, Enrico Ragazzoni, Oliver Kern, Patrizio Fariselli, Giancarlo Previati, Caterina Barone, Valerio Perla, ecc.
  • 2009 – 2010 Ideazione, organizzazione e direzione artistica del Festival Tempi Dispari: poesia e musica sul Piave, tre giornate di poesia e musica a Salgareda, con artisti come Roberto Vecchioni, Enrico Rava, Gabriele Mirabassi, Patrizio Fariselli, Giuliano Scabia ed altri.
    Link: www.tempidispari.com/.

Televisione

  • 1992 – 2015 Protagonista in spot pubblicitari per reti nazionali ed internazionali (Findus, Kellogg’s, Ferrero, ecc.)
  • 2001 Fiction “La squadra 2” – Rai 3 – regia di Alfredo Peyretti (prod. Pearson Television)
  • 2006 “School in Action” – Mtv – Reality Show – Regia Enrico Lando (prod. Massimo Lopresti)
  • 2008 Fiction “Terapia d’urgenza” – Rai 1 – regia di Gaudino-Elia (prod. Video Media Italia)
  • 2009 Programma “Assenza di segnale” – SkyTV – (prod. Wilder)
  • 2011 TV Movie “Il segreto del Web” – Rai 1 – regia di Marco Pontecorvo, (RAI radiotelevisione italiana Spa, prod. Ciao Ragazzi Srl – Coproduzione RaiFiction)
  • 2012 Miniserie poliziesca “Donne in Gioco” – Canale 5 – regia di Michelle Bonev, (prod. Romantica Entertainment)

Cinema

  • 1993 “Anni ’90 – parte 2”, regia di Enrico Oldoini (prod. Filmauro)
  • 1997 Biennale Film d’Arte al Centre George Pompidou di Parigi “È mezzanotte Monsieur Cinema” (Cinema indipendente di Padova)
  • 2001 “L’estate di mio fratello” regia di Pietro Reggiani (prod. Nuvola Film)
  • 2008 “The Fakir of Venice” di Anand Surapur (prod. Phat Phish Motion Picture)
  • “Come Dio comanda” di Gabriele Salvatores (prod. Colorado Film e RAI Cinema)
  • 2009 “L’appello” di Emilio Briguglio e Federico Rotzas (prod. Compagnia Sperimentale Errante) Palma di bronzo al Mexico International Film Festival del 2010
  • 2012 “Bella Addormentata” di Marco Bellocchio (prod. Cattleya e RAI Cinema)
  • “I 2 Soliti Idioti”, regia di Enrico Lando (prod. TAODUE Film)
  • 2012 “My name is Ernest”, regia di Emilio Briguglio (Venice Film Production in collaborazione Running tv international e Treviso film Commission)
  • 2013 “Il Leone di vetro”, lungometraggio regia di Salvatore Chiosi (Venice Film Production – Treviso film Commission – sostenuto dalla Regione Veneto)
  • 2015 “Una nobile causa”, regia di Emilio Briguglio (prod. Running.TV International in collaborazione con PALCO e CINEMA PRODUCTION)
  • Documentario “Vera Brittain – Un ponte per la pace”, regia di Nicola Pittarello (prod. Venicefilm – Telepadova)

Docente: Emilio Briguglio – Regista, Autore, Attore

Attore di teatro e cinema. Regista – Sceneggiatore.

emili briguglio 

TEATRO (2006-2014):

LABORATORIO TEATRALE PERMANENTE

COORDINATO DA ROBERTO CITRAN

  • "I RUSTEGHI" DI Carlo Goldoni (Lunardo) ITALIA 2006-2014
  • "IL MALATO IMMAGINARIO A VENEZIA" di Molière (Argante,il malato immaginario) ITALIA 2008-2014
  • "LA CASA NOVA" di Carlo Goldoni (ANZOLETO) ITALIA 2011-2014

CINEMA (2006-2016):

  • "VIVALDI-A PRINCE A VENISE" BY JEAN-LOUIS Guillermou (Segretario imperatore d’Austria) FRANCIA 2006
  • DOCU - FICTION "GOLDONI VENICE ....." di Alessandro Bettero (Cavaliere). ITALIA 2008
  • "L’APPELLO" Di Emilio Briguglio – Federico Rozas (Dr. Nicetto) ITALIA 2009
  • "IL COMMISSARIO BRUNETTI" fiction TV di Sigy Rothemund (Col. Vender) GERMANIA 2010.
  • “IL COMMISSARIO BRUNETTI" fiction TV di Sigy Rothemund (Becchino) GERMANIA 2012
  • "FACCIA D’ANGELO" di Andrea Porporati (Giocatore perdente) ITALIA 2012

REGIA - SCENEGGIATURA (2006-2017)

Dopo aver realizzato numerosi cortometraggi con la supervisione di Giuseppe Ferrara e Luciano Emmer, firma, assieme al regista argentino Federico Rozas, la regia e la sceneggiatura della sua opera prima L’appello” (2009), vincitore di numerosi premi all’estero (Mexico film festival, Kodiak Alaska Film Festival Award, Best film in Fundav Bolivian Film Festival 2010 e Digital Cinema Festival Chile). E’ stato riconosciuto film d’essai nel 2012 dal MIBAC.

In seguito firma la sceneggiatura e la regia del documentario “Gitta Schilling bellezza senza tempo”, (presentato in anteprima in Art-Gallery e Art-pr worldwide a Berlino), sceneggiatura e regia “Voci della ribalta”, la sceneggiatura della docu-fiction “Heimat Sudtirol” (regia di Renzo Carbonera), sceneggiatura e regia della docufiction sullo scrittore Ernest Hemingway “My name is Ernest e sceneggiatura e regia del filmUna nobile causa”  www.unanobilecausa.it (2016).


 

SEDE LEGALE E RAGIONE SOCIALE

Top Team di Mazzucato Dina
Via Calti, 481
35030 ZOVON DI VO’ (Padova)
Tel: 049 9940498
Cell: 335 5936707
Fax: 049 21069706
P.IVA    08240640014
C.F.      MZZDNI57T48G224U

SEDE DELL'AGENZIA E DELLA SCUOLA

Agenzia Top Team e Scuola di Portamento e Bon Ton Dina Mazzucato Schiller
Via Portogallo, 11 (Padova Sud - Zona industriale)
All'interno del Centro Grossisti
Centro Servizi - Scala A
Blocco 10 (settore giallo)